I sensi di colpa interpersonali

La Control Mastery Theory distingue il senso di colpa conscio da quello inconscio. Il primo permette alle persone di distinguere tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, è influenzato dal contesto culturale e sociale dell’individuo e dall’educazione ricevuta durante l’infanzia. Continua a leggere “I sensi di colpa interpersonali”

Credenze e credenze patogene

Per adattarsi al proprio ambiente, l’uomo deve formarsi un insieme di conoscenze affidabili sul mondo, che Weiss ha denominato credenze. Le credenze non sono semplici ipotesi o idee astratte, bensì costituiscono la visione delle realtà di una persona, l’insieme di convinzioni che la orientano e le permettono di fare previsioni. Continua a leggere “Credenze e credenze patogene”

Control Mastery Theory

La Control Mastery Theory (CMT), elaborata e verificata empiricamente da Joseph Weiss (1924-2004), Harold Sampson (1925-2015) e il San Francisco Psychotherapy Research Group a partire dagli anni Cinquanta, sottolinea che la motivazione primaria di ogni essere umano è quella di adattarsi al meglio alla realtà in cui si trova a vivere e di padroneggiare (to master) i propri problemi. Continua a leggere “Control Mastery Theory”