HiV non rilevabile = non contagioso

 

uu

Sebbene prove scientifiche certe già dal 2017 lo dimostrino a chiare lettere, urge ribadire, rendere noto a quanti più possibili, fare diventare una certezza diffusa il  fatto che una persona sieropositiva in terapia duratura per HIV non può trasmettere, in nessun modo e con nessuna pratica, il virus ad altri. Anche se non usasse il preservativo.

Continua a leggere “HiV non rilevabile = non contagioso”

“Colori nella notte. L’arte contemporanea a supporto del disagio psichico e sociale”

Descrizione figurativa di un sogno di stanotte
Descrizione figurativa di un sogno di stanotte

Parterre Officine Sociali

presenta

Perfetta Letizia

da un laboratorio condotto da Gioacchino Pontrelli
con gli ospiti della struttura terapeutico-riabilitativa per il disagio psichico Villa Letizia di Roma mostra a cura di Andrea Ruggieri e Gianfranco Geraci
con la collaborazione di Maria Elena Raschi
Organizzazione Roberta Romano

Gallery of Art

Temple University Rome Campus Lungotevere Arnaldo da Brescia 15 | Roma
29 novembre – 1 dicembre 2018
vernissage giovedì 29 novembre 2018 | ore 19,00

Continua a leggere ““Colori nella notte. L’arte contemporanea a supporto del disagio psichico e sociale””

Fibromialgia, la psicoterapia per alleviare il dolore fisico

f

La fibromialgia è una malattia reumatica cronica caratterizzata da dolore diffuso nei muscoli, nelle ossa e nei tendini a causa di un’accentuata tensione muscolare. Altri sintomi sono astenia (spossatezza e stato di stanchezza generale), disturbi del sonno, alterazione della sensibilità, possibile ansia e depressione.

Tali disturbi sono soggettivi, in quanto non possono essere determinati o misurati da alcun test. Non si conoscono ancora le cause di questa patologia, che non di rado non viene diagnosticata correttamente. L’assenza di evidenze, soprattutto in passato, ha portato alcuni medici a dubitare dell’esistenza stessa della fibromialgia, condizione che causa frustrazione e depressione nei pazienti che non riescono a “dimostrare” la propria sofferenza.

Spesso viene confusa con la depressione – con la quale condivide alcuni sintomi – mentre si tratta di una patologia differente di natura cronica riconosciuta come tale dal Ministero della Salute soltanto da poco e ancora in attesa di essere inserita nei Lea (Livelli essenziali di assistenza). Un aspetto positivo è dato dal fatto che si tratta di una malattia cronica ma non degenerativa.

Soluzioni definitive e risolutive non ci sono perché non è stata individuata una cura ma si possono alleviare i sintomi attraverso l’attività fisica, l’alimentazione e le terapie complementari. Anche la psicoterapia, che favorisce l’analisi dell’emotività in correlazione a traumi, conflitti e problemi di relazione, è uno strumento importante in grado di consentire ai pazienti di avere una buona qualità della vita.

Diversi studi scientifici dimostrano che sei mesi dopo la fine dei trattamenti i pazienti sono stati valutati per la gravità e l’estensione del dolore e coloro che hanno sperimentato che la psicoterapia (soprattutto alcuni protocolli specifici per la fibromialgia) hanno ottenuto i risultati più apprezzabili: riduzione della sofferenza diffusa, del danno fisico, dei problemi di attenzione e concentrazione, dell’ansia e della depressione.

Questo studi dimostrano pertanto che i conflitti interni possono essere alla base di alcuni sintomi fisici e che per i pazienti potrebbe rivelarsi più utile imparare a risolvere e superare i problemi emotivi piuttosto che limitarsi a gestire la malattia. Nella mia esperienza clinica il trattamento psicoterapeutico di tale malattia ha portato a miglioramenti significativi e a una significativa riduzione del dolore per intensità e frequenza.

Dott. Gianfranco Geraci

Vigoressia, quando i muscoli nascondono una malattia

uomo-palestra-vigoressia

La vigoressia (o bigoressia, anoressia riversa, dismorfia muscolare) è un disturbo dell’alimentazione opposto all’anoressia nervosa. Il tratto distintivo della persona affetta da questa disfunzione, infatti, è la preoccupazione continua e ossessiva per la propria massa muscolare, anche a discapito della propria salute.

Continua a leggere “Vigoressia, quando i muscoli nascondono una malattia”