“Colori nella notte. L’arte contemporanea a supporto del disagio psichico e sociale”

Giovedì 26 ottobre è tornato “Colori nella notte. L’arte contemporanea a supporto del disagio psichico e sociale”, un laboratorio coordinato dal dott. Gianfranco Geraci, curato da Andrea Ruggieri e condotto da Gioacchino Pontrelli con gli ospiti delle residenze terapeutiche per il disagio psichico Villa Letizia e Villa Chiara Maria Ricci di Roma.

Che cosa rimane nell’immaginario dei ragazzi dei fatti del Medio-Oriente?
Un adulto sacrifica un bimbo e così taglia via uno spazio al centro di sé. Era lo spazio abitato dalla propria infanzia? Ma come deve essere stata quell’infanzia se deve farla fuori (dissociarla)?

Dal laboratorio di oggi:

23316515_143273879642716_2878805140727820599_n

 

Una risposta a "“Colori nella notte. L’arte contemporanea a supporto del disagio psichico e sociale”"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...